Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it
Strip Sinistra
Strip Destra
BIRRE

BIRRA ALLA SPINA O IN BOTTIGLIA?
Vediamo le differenze tra i due metodi e perché molti considerano l'uno migliore dell'altro


pubblicato il 23/10/2014 06:00:21 nella sezione "Birre"

E' meglio una birra alla spina o una in bottiglia? Questa è una delle domande più diffuse che girano nel mondo birrario. La risposta è: dipende!

Molti tendono a preferire la birra alla spina perché dà l'idea di una birra fresca appena spillata, un prodotto genuino appena fatto, mentre la bottiglia può sembrare un avanzo lasciato nel frigo da chissà quanto. Viceversa, chi preferisce le bottiglie alle spine solitamente pensa che la birra imbottigliata sia esattamente come la voleva il birrificio che l'ha ideata, mentre teme per la freschezza della birra alla spina, in quanto l'infezione che rovina la bevuta è sempre in agguato (queste almeno sono le considerazioni che si sentono più spesso in giro!).
Prima di tutto però bisogna: il tipo di birra. Infatti le Stout o le Trappiste vanno preferibilmente bevute in bottiglia, in quanto godono di una seconda fermentazione nella bottiglia stessa che fa evolvere e crescere il prodotto, diventando una birra di notevole spessore.

Riguardo la birra alla spina bisogna tenere conto di due cose che vengono considerate valide da molti:
- nel fusto c'è meno spazio per l'aria rispetto alle bottiglie, quindi il rischio di ossidazione è molto minore.
- molti birrifici tengono i fusti al fresco prima di venderli, non è il caso invece delle bottiglie, dando alla birra quella freschezza che molti cercano nella bevuta.
Sempre riguardo la spina, qualcuno può chiedere se la birra alla spina sia più forte di quella in bottiglia, visto il leggero mal di testa che sembra prendere in particolare chi beve birre alla spina. Secondo questo post la risposta è ovviamente no. Il capogiro è dato dal nitrogeno, che è un gas più leggero della CO2, e dai livelli più alti di CO2 presenti nella birra alla spina che vanno nella circolazione sanguigna più facilmente, arrivando prima al cervello e dando quella lieve sensazione di capogiro. Questa è una teoria molto diffusa, anche se bisogna dire che il mal di testa dipende da tanti fattori.

Come detto prima, altro fattore indispensabile da considerare nella scelta quando siete in un pub è la pulizia dell'impianto di spillatura. Se l'impianto non è perfettamente pulito, la birra potrebbe avere infezioni che sarà inevitabilmente smascherata dal diacetile. Lo stesso Charles Bamforth, noto professore di scienze birrarie statunitense e autore del libro Beer Is Proof God Loves Us alla domanda di un reporter:"Tra 50 birre alla spina, quale sceglierebbe?" ha risposto secco:"Una in bottiglia". E aggiunge che preferisce di gran lunga una birra inglese spillata dalla botte (da buon inglese). Sulle spine dichiara nella stessa intervista:"Se in un pub hanno solo una o due spine, sanno come spillare la birra e a fine giornata puliscono l'impianto, facendo passare della birra lungo i tubi alla fine per rimuovere i residui di detersivo, ha il potenziale per diventare il migliore". L'ultimo consiglio che dà è di scegliere sempre birrerie locali rispetto a quelle più lontane da dove ci si trova per evitare che il tempo trascorso durante il trasporto intacchi la birra.
Ultimo fatto da considerare nel caso delle birre alla spina è che dopo 48 ore la CO2 che serve per "spingere" la birra nel bicchiere si mescola alla birra stessa facendola diventare satura di gas e quindi molto pesante, quindi cambiare i fusti è un fattore importante.

Ecco ora alcuni consigli di cui tenere conto quando dovete scegliere tra una birra alla spina e una in bottiglia:
- assicuratevi che la birra sia spillata a dovere. Se ad esempio vedete che i rubinetti a spillo vengono immerse nella birra (cosa che purtroppo può capitare di vedere), prendete una birra in bottiglia o cambiate birreria!
- se volete una bottiglia, evitate quelle con vetro verde o trasparente. Le birre artigianali nella quasi totalità dei casi vengono imbottigliate in bottiglie con colori scuri per proteggere la birra dalla luce.
Bisogna anche dire che molte volte la differenza di sapore tra una birra spillata e la stessa in bottiglia è talmente lieve da diventare quasi impercettibile. Può succedere che una birra alla spina sia molto migliore della stessa birra in bottiglia e viceversa, ma questi sono gusti personali. L'ideale sarebbe di provare una birra sia alla spina che in bottiglia per vedere le differenze e capire quale è quella che più ci piace.

Quindi in definitiva, meglio la bottiglia o la spina? Dipende sopratutto da:
- tipo di birra
- pulizia dell'impianto di spillatura
- servizio della birra
- gusto personale

Tra bottiglia e spina gli amici homebrewers rispondono sempre: la propria! Voi che dite, hanno ragione?
Condividi nei social network   
Leggi articoli simili
friuli-venezia giulia (udine) forni di sopra
BABELAPA dal Birrificio Foglie dErba
veneto (vicenza) montecchio maggiore
BIRRA WHALEWhite Hoppy Ale speziata
piemonte (cuneo) farigliano
BIRRA WAYANSaison biologica di Baladin
Catalogo Birre
 
Catalogo Birrifici
Iscrizione
Newsletter
Scrivi la tua mail,il tuo nome ....
ti invieremo le novità sul mondo della birra

Newsletter
 
 
ULTIMI ARTICOLI PER CATEGORIA
developed by
develop by Web Mouse Consulting
Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it