RIAPRE LA STORICA GHIACCIAIA DI RESIUTTA
Dal 3 Maggio sarà possibile visitare la mostra al suo interno

pubblicato il 05/05/2014 16:03:57

Grazie ad un finanziamento europeo, dal 3 Maggio riapre la storica ghiacciaia di Resiutta. Nel 1881 venne utilizzata dalla fabbrica di birra di Francesco Dormisch per conservare la birra prodotta. Nel 1891, con l'apertura del canale Ledra, Dormisch decise di spostare la produzione ad Udine e di utilizzare un sistema di refrigerazione artificiale ad anidride carbonica.

Da allora la galleria venne abbandonata. Ora al suo interno è stata allestita una mostra con pannelli espositivi che raccontano la storia della galleria e della fabbricazione della birra a Resiutta. Infatti è da tempo che questo luogo è rinomato per la produzione di birra, grazie alle acque del Resia, che ha pochi ioni di magnesio e calcio e un ph relativamente basso, quindi adatta per la fermentazione della birra.


Tratto da Messagero Veneto
Resiutta (Udine)