BIRRIFICIO 26 NERO
pubblicato il 23/07/2014 06:42:27

Il birrificio attualmente ha sede a Monteriggioni e dispone di un impianto da 500 lt a vapore, fermentatori e cantina di rifermentazione a temperatura controllata che dà vita a birre ad alta fermentazione realizzate con ingredienti scelti.

Le birre prodotte sono attualmente 3:

FEDORA è la birra chiara che si inspira a una grande passione che riscalda i cuori della gente di questa terra: i cavalli. Un po’ bizzosa ed irrequieta, Fedora è la birra da sorseggiare fresca, come bevanda dissetante ed equilibrata, o come compagna di viaggio tra sapori delicati.

GUADAGNATA è la birra rossa dedicata alla “Palla a 21” gioco medievale oggi semi dimenticato dai più ma ancora capace di aggregare e divertire giovani e anziani. A Guadagnata affido il compito di ammorbidire gusti più robusti e accontentare palati esigenti.

LISTRA è la birra bianca che prende il nome dalle radici della nostra terre, la tana degli animali selvatici. Birra particolare, vivace con un’anima selvaggia.

Nel 2012 e nel 2013 sono state realizzate birre a tiratura limitata, le "Special Edition". Nel 2012 una ambrata doppio malto con aggiunta di miele e aromatizzata alla cannella, nel 2013 sempre una ambrata doppio malto con aggiunta di miele e aromatizzata alla cannella ma con un gusto nuovo e un personaggio davvero speciale sull'etichetta: un ritratto acrilico su tela di Papa Francesco.

Perché il nome "26 Nero"? Rappresenta una scommessa con la vita, puntare tutto su un unico numero, come dice il mastro birraio Fabio Massellucci:"E’ un po’ come trovarsi di fronte alla roulette della vita: io ho deciso di puntare tutto sulla birra e sulla mia passione."
Monteriggioni (Siena)