UNA BIRRA AL PUB FA BENE AL CERVELLO
Bere con gli amici migliora la salute mentale e aiuta a mantenere il cervello giovane

pubblicato il 23/09/2014 19:07:01

Andare al pub con gli amici non fa bene solo all'umore ma anche al cervello: questa è il risultato degli studi di un gruppo di ricercatori scozzesi.

Per dimostrarlo, il gruppo guidato dalla dottoressa Emslie ha composto un gruppo di 22 volontari, tutti uomini, tra i 28 e i 52 anni e ne ha osservato il comportamento durante le loro serate al pub. I ricercatori hanno notato che, grazie all'ambiente amichevole e alla bevuta di un paio di drink, i partecipanti parlavano più volentieri, ma sopratutto, più apertamente di quanto facciano di solito nelle vita di tutti i giorni. Come anche ricordato nello studio, parlare "a cuore aperto" con chi ci sta vicino favorisce la salute mentale delle persone, in particolare di quelle che tendono a tenersi tutto dentro. L'unica cosa da sottolineare è la mancata considerazione delle donne nell'esperimento.

Già nel 2003 gli scienziati dell'University College di Londra avevano condotto uno studio simile su 5.350 impiegati statali tra i 35 e i 55 anni. I soggetti sono stati divisi in due gruppi: ad uno è stato chiesto di dedicarsi ad attività culturali come lezioni serali e visite ai musei, all'altro di fare cose meno impegnative come bricolage, faccende domestiche o bersi una birra con gli amici. Lo studio ha dimostrato che le attività che richiedevano una maggiore concetrazione e interazione sociale miglioravano molto le capacità cognitive dei soggetti, mentre quelli che si dedicavano ad attività meno intense ne traevano meno giovamento ma pur sempre ad un buon livello. Quindi una birra con gli amici migliora il cervello e lo aiuta a tenersi giovane. Inutile ricordare che bisogna sempre bere con moderazione!

Insomma, passare una serata divertente con gli amici al pub migliora la salute mentale e mantiene il cervello giovane. Un motivo in più per bersi una buona birra al pub!


Rassegna Stampa