Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it
Strip Sinistra
Strip Destra
NEWS

NON VI PIACCIONO LE IPA?
POTREBBE ESSERE GENETICO!
Un gene influenza la nostra percezione dell'amaro


pubblicato il 08/10/2014 20:35:27 nella sezione "News"

Le Indian Pale Ale sono tra le birre più apprezzate e richieste al mondo, eppure a molti non piacciono. Certo, potrebbe essere questione di gusti, ma secondo una ricerca potrebbe anche essere una questione di predisposizione genetica verso l'amaro. Pare infatti che un gene recettore possa ampliare di molto la sensazione di amaro percepita, quindi se una cosa è amara per qualcuno, per le persone con questo recettore risulterà molto più amara, diventando quasi sgradevole.

Il recettore in questione è il TAS2R38 ed è stato scoperto che si trova in circa un quarto della popolazione mondiale. Per dimostrare questo collegamento tra la presenza del gene e la diversa percezione dell'amaro, è stato condotto uno studio dall'Università del Conneticut qualche anno fa per vedere se le persone con quel gene mangiassero meno verdure amare, come il cavolo nero e i cavoletti di Bruxelles, rispetto a chi non lo aveva. E' emerso che chi aveva il gene avesse mangiato in media meno di 200 piatti di verdure.
Secondo una recente dichiarazione della ricercatrice Valerie Duffy a NPR chi evita le verdure amare, tende a evitare tutte le verdure in generale: "Crediamo che se qualcuno trova delle verdure troppo amare, tenderà ad evitare tutte le verdure in generale". La stessa Duffy dice di non avere questo gene, in quanto per lei verdure come cavoli e cavoletti di Bruxelles sono dolci. In ogni caso non è solo questo gene che influenza la nostra percezione: bisogna anche considerare altri fattori, primo fra tutti le abitudini alimentari che avevamo da bambini.

Secondo la CNBC le IPA sono le birre con il maggior potenziale di crescita, eppure 20 anni fa le bevevano in pochi. Birre come la IPA di Harpoon Brewery e la Pale Ale di Sierra Nevada, che nel passato venivano considerate molto amare, ora sono ritenute normali, questo perché i bevitori di birra si sono abituati a gusti sempre più amari.

Chissà se tra qualche anno una 1000 Ibu sarà considerata una birra normale?


tratto da firstwefeast.com
Condividi nei social network   
Leggi articoli simili
Catalogo Birre
 
Catalogo Birrifici
Iscrizione
Newsletter
Scrivi la tua mail,il tuo nome ....
ti invieremo le novità sul mondo della birra

Newsletter
 
 
ULTIMI ARTICOLI PER CATEGORIA
developed by
develop by Web Mouse Consulting
Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it