Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it
Strip Sinistra
Strip Destra
NEWS

IL LUPPOLO E' ESTREMAMENTE TOSSICO PER I CANI
Anche solo una manciata di luppoli può portare immediatamente a seri problemi di salute e a conseguenze estreme


pubblicato il 19/02/2015 20:02:46 nella sezione "News"

Produrre in casa la propria birra può essere un hobby molto divertente ma anche molto pericoloso per chi possiede un cane. Probabilmente non tutti sanno che il luppolo è estremamente tossico per i nostri amici a quattro zampe, in particolare i fiori maturi e i luppoli essiccati sono risultati molto più tossici dei pellet, mentre è stato accertato che quelli selvatici non hanno alcun effetto.

La tossicità del luppolo molte volte è letale: poco dopo l'ingestione cominciano ad insorgere i primi sintomi quali agitazione, vomito, problemi respiratori e soprattutto un pericoloso aumento della temperatura che può portare a casi di ipertermia maligna con punte di 42°C, temperatura fatale per i nostri amici. Purtroppo c'è anche poco tempo per porre rimedio, bastano dalle tre alle sei ore perché il cane raggiunga una temperatura corporea troppo elevata e giunga infine la morte. Normalmente per curare questo tipo di intossicazione ci sono vari trattamenti come induzione del vomito e lavanda gastrica, anche se la cosa più importante è sicuramente abbassare la temperatura corporea. Nel caso dovesse succedere, seguite i consigli di questa veterinaria: le prime cose da fare sono contattare la clinica veterinaria più vicino a casa vostra e controllare la temperatura del cane per via rettale, nel caso dovesse superare i 40°C è necessario abbassarla bagnandolo direttamente con l'acqua fredda oppure preparare degli impacchi di ghiaccio da appoggiare direttamente sul corpo prima di portarlo da un veterinario.

Gli agenti tossici nel luppolo sono ancora sconosciuti, in quanto le sostanze durante la lavorazione subiscono mutamenti per cui è impossibile capire cosa scatena questa reazione, basti considerare che il luppolo è composto da oli essenziali, resine e composti fenolici. Tutti i cani sono esposti a questa tossicità, ma è stato dimostrato che queste razze sono più suscettibili: Greyhounds, Labrador Retrievers, San Bernardi, Pointers, Dobermans, Border Collies ed English Springer Spaniels. Per i gatti non è ancora ben chiaro se è velenoso o meno, ci sono molti casi di gatti che mangiano luppolo senza avvertir alcun malore, ma in ogni caso è sconsigliabile lasciarglielo mangiare mentre negli esseri umani l'ingestione di luppolo porta soltanto a dei forti mal di testa e in alcuni casi dolori di stomaco.

Quasi sempre questi incidenti avvengono nelle case degli homebrewers che lasciano inavvertitamente il luppolo dove il cane riesce a raggiungerlo e ingoiarne un po', con gli effetti che abbiamo visto poc'anzi. E' quello che è successo a Charlie, Labrador di 7 anni di una famiglia americana, che nonostante le cure tempestive purtroppo non ce l'ha fatta. Quindi chi decide di preparare la propria birra in casa deve prendere degli accorgimenti: tenere i sacchi di luppolo lontani dal proprio cane, magari in qualche armadietto ben chiuso, e in ogni caso sigillarli molto saldamente per evitare che qualche pezzo possa fuoriuscire.

Fare attenzione a questi dettagli può salvare la vita dei nostri amici animali.


Foto: WebMD
Condividi nei social network   
Leggi articoli simili
Catalogo Birre
 
Catalogo Birrifici
Iscrizione
Newsletter
Scrivi la tua mail,il tuo nome ....
ti invieremo le novità sul mondo della birra

Newsletter
 
 
ULTIMI ARTICOLI PER CATEGORIA
developed by
develop by Web Mouse Consulting
Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it