Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it
Strip Sinistra
Strip Destra

ABBINAMENTI BIRRA - CUCINA VEGETARIANA
Quali birre abbinare ai piatti vegetariani
più conosciuti e appetitosi!

pubblicato il 31/10/2014 18:00:47 nella sezione "Abbinamenti"

di Massimo Prandi

Continuano ad aumentare gli italiani che seguono la dieta vegetariana: un trend in rapida ascesa, confermato dalla crescente apertura di supermercati dedicati, di ristoranti e catene di fast food veg che stanno fiorendo nel mercato nazionale.
Secondo i dati Eurispes contenuti nel Rapporto Italia 2013, nel nostro Paese si contano 3 milioni di vegetariani (4,9% della popolazione) e 600 mila vegani (1,1%), la cui dieta non prevede nemmeno uova e formaggi. La scelta di tali tipi di diete è legata a aspetti etici ben precisi, che influiscono non solo sulle preferenze a livello alimentare, ma su vari aspetti dello stile di vita.
La birra, realizzata solo con ingredienti di origine vegetale, è quindi una bevanda assolutamente vegetariana e che può accompagnare e valorizzare tantissimi piatti privi di alimenti di origine animale!

Ecco, allora, una breve guida di abbinamento birra-cibo per i nostri lettori vegetariani o vegani! I criteri di fondo sui quali si basa la tecnica di abbinamento cibo vegetariano- birra sono sempre i medesimi:

abbinamento per contrasto;
abbinamento per concordanza.

Questi due principi non sono alternativi, ma possono coesistere nella scelta di abbinamento, in relazione alla specifica caratteristica organolettica considerata.
L'abbinamento per contrasto di sapori consiste nell'accostare birre aventi caratteristiche antitetiche a quelle dei cibi: ad esempio, i cibi a tendenza dolce (riso, pasta, vegetali amidacei e zuccherini) richiedono una certa durezza della birra, fornita da componenti acide, sapide e da una spiccata effervescenza. Gli elementi con spiccata tendenza amarognola, tipica di alimenti speziati o aggiunti di erbe aromatiche.
Medesime considerazioni possono essere effettuate nel caso di pietanze a tendenza acida, quali condimenti con salse di pomodoro, marinature con limone o aceto.
L'abbinamento per similitudine considera gli aspetti di struttura ed intensità e persistenza gusto-olfattiva. Gli alimenti con struttura consistente richiedono birre altrettanto corpose e strutturate, al contrario con cibi delicati sono consigliate bevande con minor carattere. I cibi particolarmente profumati, come quelli a cui sono state aggiunte spezie e aromi, trovano il giusto equilibrio con birre di particolare aromaticità.

Concludiamo con alcuni esempi pratici di accostamento:

- Pasta al pomodoro e basilico: semplice e delicata, si abbina ottimamente con una birra lager, leggera, poco amara e dai profumi delicati, che non sovrasta sull'aromaticità del piatto, oppure con una bière Blanche.

- Pasta al pesto o condita con altre erbe aromatiche intense (capperi, cipolla ed origano) sono adeguatamente bilanciate da birre corpose e morbide. Ottime le weizen, con sapore leggermente amaro. Per chi predilige le birre non a base di frumento, valida alternativa è rappresentata da una doppio malto ambrata o una birra trappista.

- Pizza ai Quattro Formaggi e quelle con ingredienti prevalenti a base di latticini: si sposano bene con birre doppio malto Strong ale, molto aromatiche e a tenore alcoli più elevato, proprio per la capacità di queste bevande di sgrassare la bocca ed equilibrarsi con le spiccate sensazioni casearie effuse dalla pizza.

- Pizza alle Verdure e con funghi neutri (champignon): necessitano di un accompagnamento con una bevanda in grado di contrastare il residuo acidulo vegetale, per questo consiglierei una Ale di buon carattere.

- Insalate verdi e carciofi: sono ottimamente controbilanciati da birre morbide, come una lager leggera e poco amara.

- Zuppette calde di verdure con funghi porcini: si accompagnano al meglio con una doppio malto belga o una birra d'abbazia, con un sapore deciso ed elevato TAV.

- Cioccolato e birra: pura poesia... vi rimando ad un nostro precedente
approfondimento!

...cosa aggiungere... Cari amici vegetariani, Buon appetito!
Leggi per intero ...

ABBINAMENTI CASTAGNE E BIRRA
Quali birre abbinare alle caldarroste
e ai piatti a base di castagna

pubblicato il 10/10/2014 20:04:03 nella sezione "Abbinamenti"

L'autunno per molti non è solo stagione di freddo e foglie ingiallite ma anche di castagne e caldarroste. Ma cosa bere insieme a delle ottime castagne arrosto? Sono sicuro che quasi tutti si saranno sentiti dire che con le caldarroste ci sta bene il Vin Brulé o un vino rosso. Ma siccome noi preferiamo la birra (vero?), vediamo ora quali birre abbinare alle castagne!

La prima cosa che viene in mente è la classica birra alle castagne, uno stile stagionale tipicamente italiano. Eppure c'è da dire che anche se questo stile è diventato un marchio made in Italy, ha origini francesi e per essere più precisi corse. Nei primi anni '90 i coniugi Sialelli vollero realizzare un prodotto che esaltasse la tipica castagna corsa e, dopo vari anni di studi e ricerche, nel 1996 nacque la birra Pietra, la famosa ambrata realizzata con farina di castagne. Ma è dal 2001 che vedono la luce numerose birre di castagne italiane, fino ad arrivare ai giorni nostri con 20 birrifici che la realizzano stagionalmente per un totale ad oggi di 80 birre alle castagne. I primi birrifici che vengono in mente sono Amiata con la sua linea di birre
Bastarda realizzate con la castagna IGP del monte Amiata, la Castagnale di Birra del Borgo, la Birra Bianca alle castagne e frumento di Beltaine e la Gaia di Birra Boero. Con il loro gusto che richiama decisamente alla castagna, sembra la prima ovvia scelta, ma è anche per la sensazione che lasciano in bocca: vellutata e leggermente amara, un gusto a dir poco "autunnale".

Un altro abbinamento ideale sono le birre natalizie, stagionali realizzate per il periodo natalizio, corpose e dal sapore complesso e speziato che ben accompagnano i dolci tipici come panettone e torrone ma anche frutta secca. Pur non essendo uno stile birrario vero e proprio, molti birrai creano la loro personale birra natalizia seguendo la loro ricetta e aggiungendo, perché no, ingredienti insoliti come cannella, ginepro e miele. Ultimamente in Italia molti hanno cominciato a produrre la propria birra di Natale, anche in produzione fissa, anche se non ha mai raggiunto i livelli di fama di altri stili. In Belgio, nella regione delle Fiandre, invece le birre natalizie sono così apprezzate che ogni anno c'è un festival dedicato a loro: il Christmas Beer Festival.
Se volete provare una birra natalizia italiana, potrei suggerire la Invernale di Beltaine, la Birra di Natale di Maltus Faber, la Brighella di Birrificio Lambrate, la St.Renna di Bruton e la San Nicolò di Amiata.

Adesso per completare il tutto manca solo un bel camino acceso, nel caso ci si può sempre accontentare di una calda stufa!
Leggi per intero ...

BIRRA E SPEZIE
Un connubio felice

pubblicato il 24/07/2014 17:58:32 nella sezione "Abbinamenti"

La birra è una grande alleata nell’abbinamento con le spezie grazie alle varietà in produzione.

Se fino a qualche anno fa la birra veniva relegata al solo concetto di abbinamento casalingo con la pizza, ormai è stata sdoganata da questo ruolo, imponendosi non solo come ingrediente per molteplici ricette, ma anche come ottimo abbinamento con le pietanze di ogni genere.
Le birre in commercio oggi offrono una molteplicità di aromi che si abbinano perfettamente non solo con le pietanze tradizionali, ma anche con la varietà di spezie che vengono utilizzate nei piatti. Nel caso di alcuni tipi di cucina, come per esempio quella messicana, indiana o tailandese, la birra rappresenta spesso l’accompagnamento più indicato e risulta anche più versatile del vino.

Facciamo subito qualche esempio:

Light Lager, la tipica birra chiara a bassa fermentazione, ben si abbina con pesci e carne bianche insaporite da spezie fresche come lo zenzero o il cardamomo. Ottima anche per contrastare le note dei peperoncini molto piccanti.

Pilsner, luppolata ed effervescente, si accompagna bene con piatti non troppo elaborati, quindi no alla cucina indiana dai sapori molto impegnativi, ma assolutamente perfetta con la cucina vietnamita che combina pesci e carni con grande quantità di verdure e spezie leggere.

European Amber Lager, una birra maltata e dal tenore alcolico moderato, si abbina molto bene con lo zafferano e la curcuma, sapori speziati, ma con moderazione.
Dark Lager, leggermente più scura, è un’ottima soluzione per piatti di verdure speziati con la paprika o il garam masala.

Bock, dal colore intenso e dal gusto più corposo e maltato rispetto alle Lager, può essere abbinata con piatti e spezie di una certa importanza come il pepe o la noce moscata.

Irish Ale, dal gusto deciso e un tasso alcolico abbastanza alto, si accompagna bene con spezie altrettanto forti come il Tandoori Masala.

Belgian Ale, birra maltata ma anche fruttata, è adatta per accompagnare sapori ricchi e con una speziatura profumata, come nel caso del pepe di Sichuan.

Sour Ale, aromatica e leggermente acidula, ben si abbina con pietanze condite con spezie dal fondo dolciastro, come la cannella o l’anice stellato.

Strong Ale, aromatica e corposa, ha bisogno di piatti in grado di sostenerne il gusto quindi le spezie calde sono le più indicate. Molto indicati sono i dessert a base di cannella, anice stellato, noce moscata.

Ovviamente la lista potrebbe essere lunghissima perché le birre in produzione oggi contano una varietà molto ampia. Cercheremo di riassumere le tipologie base.

Birre chiare
In cucina: si prestano particolarmente ad esaltare piatti poco strutturati: i risotti, la pasta, i secondi di carne bianca e i formaggi non troppo saporiti.
Spezie: cardamomo, cumino, curcuma, curry, zenzero, coriandolo.

Birre maltate
In cucina: si accompagnano con diversi piatti della cucina italiana, dalla pasta all’arrosto e alla pizza; antipasti di buona struttura e affettati in genere, minestre di cereali e legumi vari, carni bianche e formaggi a pasta dura.
Spezie: curry, peperoncino, zafferano, zenzero.

Birre a doppio malto
In cucina: primi di pasta conditi con ragù di pesce, antipasti e secondi a base di pesce.
Spezie: cannella, cardamomo, chiodi di garofano, cumino, curcuma, curry, peperoncino, vaniglia, zafferano, zenzero.

Birre rosse
In cucina: antipasti di pesci sia caldi sia affumicati, primi con crostacei, primi con formaggi, primi con pomodoro, secondi con pesce al pomodoro, secondi di carne rossa e dessert semplici.
Spezie: noce moscata, paprika, pepe.

Birre aromatizzate
In cucina: si accompagna perfettamente con i piatti più strutturati della tradizione italiana: grandi primi poco speziati, carni bianche, arrosti e formaggi freschi non stagionati.
Spezie: cannella, chiodi di garofano, cumino, noce moscata, paprika, pepe, vaniglia.
Leggi per intero ...

AD OGNI PESCE LA SUA BIRRA
Abbinamenti piatti di pesce e birra

pubblicato il 19/07/2014 07:45:02 nella sezione "Abbinamenti"

Pubblicato da Fresco Pesce Magazine il 16/07/2014

In Italia l'abbinamento pesce e birra non è ancora molto diffuso, forse anche perché non è ancora del tutto sdoganata l'idea che la birra, bevanda popolare per eccellenza, si possa servire insieme a dentici, ostriche e scampi, dall'allure decisamente più nobile e sofisticato, senza incorrere in una caduta di stile. Scegliere di abbinare un piatto di pesce ad una birra può sembrare a molti un azzardo, ma non bisogna scordare che in molti Paesi esiste già una lunga e prolifica tradizione in proposito: già nell'800, nei monasteri del Nord Europa, veniva prodotta dell'ottima birra artigianale che veniva poi servita, e viene servita tutt'oggi, insieme a cozze, salmone, ostriche, aringhe e sardine.

Se volete anche voi provare a cimentarvi nell'accostamento, sappiate innanzitutto che un abbinamento ben riuscito dipende anche molto dal gusto personale (basti pensare che nella tradizione belga si cerca una continuità tra struttura dei piatti e corposità delle birre abbinate, mentre, viceversa, nella cultura anglosassone la medesima scelta viene compiuta per ottenere un contrasto). Di seguito vi proponiamo un breve vademecum per l'abbinamento (che non può certo comprendere il vastissimo numero di birre esistenti) dal quale potrete partire per poi sperimentare nuovi gusti ed effetti in base al vostro palato e quello dei vostri ospiti.

Tra le birre chiare a bassa fermentazione, dal gusto mediamente amaro, troviamo le birre Lager da abbinare con piatti dalle cotture delicate come la spigola bollita, l'orata al forno; oppure le Pils, leggermente più corpose, da servire assieme a un classico fritto misto di paranza. La birra Pale Ale, ad alta fermentazione e con un buona buona aromaticità, si presta ad accompagnare sautè di molluschi, calamari in guazzetto e polpo con le patate.

Le Bock doppiomalto, a gradazione elevata, sono bevande dense e corpose da servire con piatti dal gusto deciso come crostacei o pesci grassi alla brace, ma anche baccalà alla vicentina o fritto in pastella. Troviamo poi le Gose, preparate con l'aggiunta di sale e spezie, che creano un inedito contrasto con preparazioni di pesce crudo. Infine, con pesci più grassi come trota e salmone si può servire una Weiss, rinfrescante e digestiva con un gusto piacevolmente asprigno.
Leggi per intero ...

ABBINARE LA BIRRA A TAVOLA
Piccola guida per abbinare la birra preferita

pubblicato il 26/06/2014 18:52:03 nella sezione "Abbinamenti"

Ad ogni birra… il suo cibo!
Ecco una piccola guida agli abbinamenti gastronomici essenziali per rendere una buona birra ancora più speciale!

APERITIVI E ANTIPASTI
Solitamente si inizia il pasto con una birra leggera e stimolante, ma talvolta alcuni cibi grassi impongono birre gasate e robuste:

Prosciutto Crudo
Lager

Affettati
Bock

Insaccati molto grassi
Belgian Ale

Antipasto di mare
Weisse

PRIMI PIATTI
Primo piatto in Italia significa “pasta”: ma i condimenti sono innumerevoli… ecco perché bisogna stare attenti a trovare la birra adatta ad ogni portata!

Pasta in bianco
Lager

Pasta con sughi rossi
Vienna o Marzen

Pasta ripiena
Bock

Pasta con pesce in bianco
Weisse

Pasta con pesce in rosso
Vienna

Zuppe a base di verdura
Lager

Minestre
Scotch Ale

CONTORNI
Il luppolo si accosta perfettamente alle insalate verdi… ma al gusto intenso dell’aceto bisogna contrastare un amaro marcato!

Insalate
Pils

Spinaci
Pils

Fagioli
Lager

Patate
Lager

SECONDI PIATTI
Per ogni tipo di carne o di cottura c’è una birra…

Bolliti
Weisse

Carni bianche senza salsa
Lager/Pils

Carni bianche con salsa
Belgian Ale

Carni rosse alla griglia
Pils

Arrosti
Bock

Agnello
Belgian Ale

Pollo
Abbazia

Maiale
Weisse

Stufati
Stout

Selvaggina da pelo
Trappiste

Selvaggina da piuma
Barley Wine

PESCE
Luogo comune da sfatare è che con il pesce si possa bere solo vino: falso! Una birra chiara e secca è perfetta per valorizzare il gusto del pescato:

Pesce Azzurro
Weisse

Ostriche
Stout

Molluschi
Pils

Crostacei
Lager

FORMAGGI
“Beer & Cheese” è ormai una corrente di pensiero che esalta l’abbinamento tra questi due prodotti. Se è vero che birra e formaggio della stessa regione è difficile che stiano male insieme, ci sono degli abbinamenti all’apparenza più azzardati ma che in realtà sono perfetti!

Mozzarella
Lager

Taleggio
Pils

Formaggi Affumicati
Rauchbier

Parmigiano Reggiano
Strong Ale

Gorgonzola
Trappiste

Robiola
Weisse

Bra
Marzen

Fiore Sardo
Bier de Garde

Provolone
Kolsch

Caciocavallo
Stout

Toma Piemontese
Bock

Fontina
Doppelbock

Bitto
Barley Wine

DOLCI
E infine… il naufragar m’è dolce in questo mare!

Torte fruttate
Lambic (Framboise, Kriek, Peche…)

A base di cioccolato
Doppelbock/Stout

Frutta secca
Munchener/Pils
Leggi per intero ...

CREMA ABBRONZANTE ALLA BIRRA
Idratante per la pelle alla birra

pubblicato il 19/06/2014 19:11:57 nella sezione "Abbinamenti"

Per tutti i fan dell'abbronzatura e della birra, adesso potrete abbronzarvi con la speciale crema idratante alla birra della lrwonder!

Ingredienti speciali di questa crema sono vitamina E, burro di karitè, acido iarulonico, estratto di rusco e birra, tutte sostanze che fanno bene alla pelle, sopratutto
la birra.
Esalta l'abbronzatura, ma si consiglia di usarla prima, dopo e durante la "tintarella", per evitare spiacevoli conseguenze, in quanto non contiene sostanze che proteggono contro i raggi UVA e UVB. Con questa crema la vostra pelle avrà un piacevole aroma esotico, in più non contiene parabeni e si può trasportare nel bagaglio a mano, comodo per i vostri viaggi.
Leggi per intero ...

ABBINAMENTI BIRRA E PEPERONCINO
Dal sito dei Mastri Birrai Adrianensi

pubblicato il 05/06/2014 22:25:40 nella sezione "Abbinamenti"

Fino a qualche anno fa, soprattutto in Italia la birra era relegata al ruolo di bevanda rinfrescante da bere con la pizza ma, sebbene questo abbinamento resti validissimo, si è visto che le potenzialità della birra vanno ben oltre. Di recente si è iniziato a studiare abbinamenti tra cibo e birra, soprattutto la cucina piccante che offre molte combinazione con la frizzante bevanda, che in alcuni casi si dimostra addirittura più versatile del vino. Soprattutto nella cucina molto speziata come ad esempio quella messicana, indiana, e thailandese la freschezza della birra si combina alla perfezione con gli aromi e la piccantezza del peperoncino.

La birra entra come ingrediente nelle ricette piccanti, il suo aroma particolare si unisce alla perfezione con il peperoncino, la paprika e le spezie piccanti. Ma, parlare in generale di birra, è riduttivo perché le tante possibilità di abbinamento di questa bevanda sono date proprio dalla grande varietà di stili, adatti ad accompagnare ed esaltare cibi diversi. Il migliore abbinamento tra una ricetta piccante o un particolare peperoncino è seguire il proprio gusto personale, la propria fantasia e la propria esperienza. Qualche piccolo suggerimento per trovare più facilmente lo stile di birra ideale per accompagnare la propria ricetta piccante.

LIGHT LAGER tipica birra a bassa fermentazione, con un moderato contenuto alcolico e dal gusto fresco e luppolato. Si abbina alla cucina etnica piccante come la messicana e l’indiana, ai peperoncini molto piccanti come l’Habanero e il Dorset Naga alle spezie piccanti come il curry.

PILSNER birra leggera, luppolata, è adatta a rinfrescare l'incontro con peperoncini piccanti come l’Habanero e il Dorset Naga, ma si abbina bene anche a salse e condimenti a base di paprika.

EUROPEAN AMBER LAGER birra maltata e dal tenore alcolico moderato, tra i peperoncini è particolarmente consigliato il Datil.

DARK LAGER birra leggermente più scura e meno amara della light lager. Buon abbinamento con il peperoncino Rocoto e con la paprika.

BOCK birra dal colore intenso e dal gusto più corposo e maltato rispetto alla lager. Ottima con i piatti della cucina messicana e quindi con peperoncini come l’Habanero,il Jalapeno il Serrano.

ENGLISH BROWN ALE birra ottima come aperitivo ed è consigliata con peperoncini aromatici come l’Aji, il Mushroom Yellow, il Cumari.

ENGLISH PALE ALE, INDIA PALE ALE (IPA) birre leggere, da abbinare con preparazioni altrettanto delicate. Ideali sono i peperoncini non troppo piccanti come il Black Prince il Fushimi e lo Shishito. Si abbina bene alla cucina etnica piccante come la messicana e indiana e alle spezie piccanti come il curry.

SCOTTISH AND IRISH ALE birre forti dal gusto deciso. Ottimo l'abbinamento con salse piccanti a base di peperoncino Tabasco o Chipotle.

PORTER e STOUT birre corpose, dal gusto pieno e deciso. Per quanto riguarda il peperoncino, ottimo l'abbinamento con il Datil, con il Rocoto e con il Tabasco.

GERMAN WEATH birra, mediamente corposa e fruttata. Consigliati i peperoncini piccanti e fruttati come Amachito, Datil, Cumary, Yuquitania. Buono anche l'abbinamento con la paprika.

BELGIAN STRONG ALE le golden si accompagnano bene a formaggi e salumi stagionati ma anche a piatti a base di molluschi e crostacei per quanto riguarda le dark, ottimo l'abbinamento con le carni rosse. Si possono accostare peperoncini piccanti come l’Habanero Chocolate, lo Scotch Bonnet, l’Habanero White.

STRONG ALE birra aromatiche e corpose. Consigliati i peperoncini fruttati e aromatici come l’Habanero Red e l’Amachito.

FRUIT BEER birra aromatizzata alla frutta. Consigliato l'abbinamento con peperoncini fruttati e aromatici come l’Habanero Red e l’Amachito.
Leggi per intero ...

ABBINAMENTI CON LA BIRRA
Gli abbinamenti secondo AssoBirra

pubblicato il 05/06/2014 22:17:26 nella sezione "Abbinamenti"
Prontuario degli abbinamenti

Chi l'ha detto che ad ospiti di riguardo non si possono offrire raffinati abbinamenti gastronomici con birre chiare, brune e rosse? Per chi vuole sperimentare qualcosa di nuovo oltre alla solita "pizza e birra", ecco un primo prontuario per non sbagliare mai accoppiamento


NON SOLO VINO SULLE TAVOLE DEI PALATI PIÙ CURIOSI E RAFFINATI

Versatile e praticamente inesauribile, nell'offrire aromi e gusti diversi, la birra riesce a inventare matrimoni (con carciofi, aceto e cioccolata) lì dove fallisce persino un "veterano" come il vino. Ecco perché, in una società sempre più attenta alla cultura del gusto e della gastronomia, questa bevanda ha saputo conquistare il cuore di un numero sempre più alto di gourmet e di conoscitori, valicando d'un balzo i confini dell'abbinamento italiano più classico. Quello, ça va sans dire, tra la pizza e una bionda e leggera lager. Un abbinamento ormai consolidato, che però può determinare qualche fastidio in quanti hanno problemi di digeribilità, visto il contrasto tra il gusto della birra e il contenuto acido del pomodoro. Per risolvere questo inconveniente qualcuno consiglia anche il gusto "morbido" di una Vienna ambrata o una altbier.

Dalla pizza a piatti più elaborati, sposate invece tranquillamente la vostra lager ad un carciofo, il cui sapore ferroso così particolare è capace di uccidere la stragrande maggioranza dei vini. Vi accorgerete che accadrà un piccolo miracolo...

Ecco allora un primo prontuario per non sbagliare mai "accoppiata" - dall'antipasto al dolce - anche servendo una cena con ospiti di riguardo. Chi l'ha detto, infatti, che le cene più importanti devono essere appannaggio del vino? Per essere raffinati e ricercati, con il cibo e con le bevande, la tavolozza di profumi e stili offerta dalla birra è ormai tra le più sofisticate.

Se intendete usare a tutto pasto la vostra birra, tenete invece presente che ne occorrerà una, appunto, di gusto medio. Una ambrata o una pale ale sono forse il compromesso più giusto. Ma andiamo per ordine...


APERITIVI E ENTRÉES: LA BIRRA CON FRUTTI DI MARE E ARAGOSTA

Per un buon aperitivo saranno perfette le lambic belghe (meglio senza frutta) o una delicata leptlsner della Germania centrosettentrionale, il cui gusto secco, spiccatamente amaro, può essere colto da un palato non ancora affaticato da portate sostanziose. E ora, le entrées. Prosciutto crudo, uova, maionese e gamberi possono venire felicemente accostati alle lager classiche dall'amaro contenuto.

I frutti di mare: a qualcuno potrà apparire sorprendente, ma anche per i più pregiati di questi è fondamentale e straordinario l'abbinamento con la asciutta Irish stout: super con le ostriche, si spinge fino all'astice o all'aragosta. Una pils boema andrà benissimo su un sauté di cozze (ma anche su un fritto vegetale) In Belgio, dove le cozze sono cotte nella gueze, sarà lei stessa ad accompagnarle anche nel bicchiere. Il pesce affumicato è straordinario con una bitter londinese o con una doppelbock. Le insalate chiedono invece lager leggerissime.


PRIMI PIATTI: C'È LA RISPOSTA "GIUSTA" ANCHE PER L' "AMATRICIANA"

La scelta varia ovviamente in funzione del condimento. E se con la pasta prevale il pomodoro, vale quanto detto più su per la pizza. Ma andiamo al dettaglio. Le zuppe di legumi sono perfettamente a loro agio con le rosse irlandesi, ma non va male neppure una lager aromatica. Risotti e minestre chiedono a loro volta chiare aromatiche più corpose (le "speciali" italiane, ad esempio, o le olandesi, sorprendenti con un risotto alla milanese). Virate verso le strong lager se nei vostri piatti sono presenti sapori decisi come verza o salsicce. Verso una birra chiara corposa dopo un sugo "grasso", tipo 'amatriciana', e una sostanziosa bière de garde francese per un altrettanto sostanzioso piatto di pasta al ragù.


SECONDI DI PESCE: ARROSTO, IN UMIDO MA ANCHE IN AGRODOLCE

Il pesce: la pils bavarese, non troppo amara, va con piatti di mare leggeri. Una lager leggera farà buone nozze con pesce arrosto o a i ferri. I pesci in umido preferiranno per compagna un'ambrata ben maltata. Per affumicati e zuppe, vale quanto detto più su. Ma ricordate soprattutto che una birra di medio corpo non teme l'accostamento all'agrodolce, e "regge" dunque senza problemi piatti di pesce (il saor, per tutti) che un sommelier avrebbe difficoltà ad abbinare.


SECONDI DI CARNE: L'INEDITO MATRIMONIO CON LA "FIORENTINA"

Carni bianche: pollo e tacchino non troppo salsati vanno d'accordo con lager e pilsner. Per il coniglio alla cacciatora consigliamo invece una pale ale. In generale, le ale, anche brown, sono qui a loro agio. Per le carni rosse, invece, sarà preferibile il gusto più deciso di una belga, più alcolica e strong, o di una scotch ale (provatela con la classica bistecca alla fiorentina). L'agnello trova partner ideali nelle inglesi dalla luppolatura marcata, mentre la weisse bavarese sembra nata per valorizzare al massimo il gusto della carne di maiale.


I FORMAGGI: UNA "SFIDA" RACCOLTA DALLE GRANDI BIRRE

Sui formaggi, alcune birre si esaltano addirittura. Sono ovviamente quelle più saporite, degne dei loro "competitori". Le doppelbock con brie e italiani di media stagionatura, le trappiste con formaggi piccanti o maturi pecorini di fossa. Ma con i bleu e gli erborinati più classici potrete sfoderare le possenti, avvolgenti barley wine o malt liquor, ad altissima - rispetto alle birre medie - gradazione, fino a 10 gradi alcolici.


I DESSERT: GLI ABBINAMENTI CON TORTE DI FRUTTA E CIOCCOLATO

Capitolo a parte meritano i dessert. Scegliete kriek o framboise bruxellesi per torte e dolci di frutta. E sulla cioccolata e i dolci correlati provate la sorprendente voluttà di cream stout britanniche o di una scotch ale molto alcolica.
Leggi per intero ...

ABBINAMENTI BIRRA A TAVOLA
Alcuni consigli da Alimentipedia

pubblicato il 05/06/2014 22:11:07 nella sezione "Abbinamenti"

Tanti sono i modi per abbinare la birra a tavola, oggi Alimentipedia ce ne suggerisce qualcuno:

- Birre Chiare (bionde), Ambrate (rosse) e Scure (brune) si abbinano con successo ai crudi, siano di carne o di pesce.

- Il primo consiglio per un buon abbinamento birra/cibo è quello di cercare di affiancare due prodotti della stessa "potenza", altrimenti uno dei due soccomberebbe sotto il gusto dell'altro.

- Nel caso si voglia organizzare una cena completamente a base di abbinamenti con la birra, si suggerisce di procedere dal basso verso l'alto in termini di Intensità gustativa.

- Si consiglia di partire con birre e alimenti più delicati arrivando a quelli dai sapori più forti e decisi.

- Di base la birra si muove su 3 percezioni fondamentali: acide, amare e dolci, oltre alla più o meno evidente presenza della carbonica, e su questi elementi possiamo giocare con regole comuni a quelle del vino, cioè creando abbinamenti per contrasto o per concordanza.

- In generale l’amaro contrasta l’acidità, il dolce attenua l’amaro, l’acido e il sapido, e la commistione di acidità, frizzantezza, corpo e tannini, aiuta a contrastare l’untuosità.

- È altrettanto corretto e consigliabile accostare birre leggere a preparazioni poco elaborate, piatti di discreta struttura con birre di medio corpo, e cibi robusti con birre potenti. In ogni caso nessuno dei due deve sovrastare.

Abbinamenti classici e tendenze

Birra e pizza
L'abbinamento classico e più tradizionale è abbinare alla birra con la pizza.

Birra e formaggio
Con i formaggi la birra si sposa bene, soprattutto le birre belghe d'abbazia, bene si accompagnano ai formaggi alle erbe. Perchè la birra si accompagna bene al formaggio? Innanzitutto l'effervescenza dell'anidride carbonica e l'amaro del luppolo aiutano a ripulire la bocca dalle sensazioni grasse che lasciano i formaggi. Il grado alcolico, solitamente abbastanza basso, dona morbidezza, corpo e robustezza per contrastare la forza gustativa di alcuni formaggi e il sapore tendente all'amaro aiuta a equilibrare sapori intensi senza necessariamente appesantire l'abbinamento con un elevato grado alcolico.

Birra e crudi
L'ultima tendenza in materia di abbinamento della birra col cibo è quella di abbinarli ai crudi, siano essi di pesce che di carne. La birra in Giappone viene tradizionalmente abbinata al sushi molto più del sakè o del the.

Birra e risotto alla milanese
Lo chef milanese Davide Oldani ha azzardato un abbinamento decisamente riuscito, birra in accompagnamento al risotto classico alla milanese (allo zafferano). Non per altro Oldani ha vinto il Premio Birra in Cucina, durante Identità Golose 2010, che, giunto alla sua terza edizione, è stato a lui assegnato, come Chef che più di altri si è distinto per la sapienza nel servizio e nell'uso della birra a tavola e ai fornelli.

Abbinamenti per tipi di birra
Le Ale si abbinano bene a piatti a base di carne, indipendentemente che sia una Ale chiara o scura.

Con la Lager, si consiglia di abbinare piatti leggeri e freschi, come verdure e pesci bianchi cotti a vapore o alla griglia, antipasti di carni bianche, terrine e salumi poco stagionati, formaggi freschi, paste con condimenti leggeri anche con pomodoro, pizza.

Le LAMBIC, sono birre da aperitivo o antipasti leggeri a base di formaggi dolci o con un piatto di cozze.
Leggi per intero ...

GELATO ALLA BIRRA
La versione più dolce e analcolica
della classica birra

pubblicato il 18/05/2014 17:41:35 nella sezione "Abbinamenti"

SERATA BIRRA E CIOCCOLATO
Il 14 Maggio a Bologna
emilia-romagna (bologna) bologna

pubblicato il 12/05/2014 17:07:38 nella sezione "Abbinamenti"

Il 14 Maggio ritorna la serata dedicata alla birra e al cioccolato dopo il grande successo dell'edizione precedente. A Bologna, presso l’Hotel Corona d’Oro, la Compagnia del Cioccolato e Astral Beers presenteranno i migliori abbinamenti tra queste due specialità.

L'idea è nata dopo la creazione di particolari cioccolatini, da parte dell'azienda Sabadì, da abbinare alle birre Baladin. Da lì si è pensato di trovare nuove ricette da abbinare alla birra, infatti durante la serata, oltre alle birre Wayan, Elixir e Nora ci saranno anche la bavarese Aventinus Schneider e la Gouden Carolus da abbinare a frutta ricoperta e torte al cioccolato. L’incontro sarà condotto da Daniele Fajner e Gilberto Mora.

Il costo della serata è di 18 € a persona (15 € per i soci di Compagnia del Cioccolato , Astral Beers, Muffa Nobile e Apnea Alcolica).
L'Hotel Corona d'Oro è in via Oberdan 12.
Leggi per intero ...

SHAMPOO ALLA BIRRA
Prodotto da Lush

pubblicato il 05/05/2014 17:10:50 nella sezione "Abbinamenti"

La birra, in certe quantità, fa bene alla pelle, all'umore ed anche ai capelli!

La ditta Lush ha infatti realizzato uno shampoo con ingrediente principale la birra, di seguito una descrizione dal sito:

"Shampoo disciplinante alla birra, ricco di proteine per dare corpo ai capelli svolazzanti.

Visti i suoi ingredienti, è forse il più strano dei nostri shampoo e infatti sembra un po’ un tipo da pub: è fatto con birra, cognac, spremuta di limone, lievito… che servono tutti a nutrire i capelli e dar loro un volume da discoteca. Se avete i capelli un po’ seccati da trattamenti chimici o altro, è quello che fa per voi."
Leggi per intero ...

CIOCCOLATINI DA ABBINARE ALLA BIRRA
L'idea golosa di Teo Musso di Le Baladin

pubblicato il 29/04/2014 18:14:14 nella sezione "Abbinamenti"

Cioccolatini da abbinare alla birra: un'idea così innovativa poteva venire solo a Teo Musso, fondatore del birrificio Le Baladin, con la collaborazione di Simone Sabaini, mastro cioccolataio dell'azienda Sabadì di Modica. Badate bene, non sono tutti uguali, ma ogni pezzo è da abbinare ad una specifica birra, sei cioccolatini per le sei birre della linea classica delle birre dello stesso birrificio. I nomi di questa nuova invenzione sono Isaac, Wayan, Nora, Super, Leön ed Elixir, da abbinare alle omonime birre.

Ogni pezzo è confezionato in una scatolina colorata ed elegante, una delizia da provare e abbinare!
Leggi per intero ...

ABBINAMENTI BIRRA E CIOCCOLATO
Il sito Agrodolce ce ne consiglia alcuni

pubblicato il 29/04/2014 17:34:12 nella sezione "Abbinamenti"

La prima cosa che verrebbe da pensare è che birre da abbinare al cioccolato non ce ne sono tante, eppure ce ne sono. Basta trovare una birra ricca e decisa che "tenga testa" al ricco bagaglio di sapori del cioccolato.

Alcune linee guida da considerare:

In generale sarebbe meglio considerare le birre che raggiungono almeno il 6% di alcol e tenere a mente il potere della percentuale di zucchero presente nel cioccolato: più è alto questo valore, più si avrà bisogno di una birra adeguatamente aromatica per bilanciare lo zucchero. Una regola generale è quella di scegliere una birra dolce almeno quanto il cioccolato che si vuole abbinare, sia esso fondente, al latte o bianco.

Stout e porter a base di malto scuro e tostato o di malto chocolate possiedono aromi di cioccolato e caffè e solitamente sono proposte come abbinamento ideale.

L’intensità di ciò che si mangia si può bilanciare o spezzare con la birra. Se un dessert al cioccolato è molto dolce, birre luppolate come le double IPA, quindi più amare, doneranno equilibrio (se ne avete bisogno, consultate il nostro glossario delle birre). Allo stesso modo un quadretto di buon cioccolato bianco può attenuare l’aggressività di una birra molto amara.

L’abbinamento deve tenere conto anche della natura del cioccolato: una mousse di fondente, una torta di cioccolato senza farina o i tartufi sono preparazioni molto ricche che idealmente si accompagnano con birre scure e forti come le imperial stout, i barley wine e altre birre invecchiate in botte, con aromi di bourbon, vaniglia e sherry. Al contrario un nudo quadretto di cioccolato fondente extra bitter soffrirebbe dell’abbinamento con simili birre, perché anche se la combinazione in qualche modo funziona, la ruvidezza dell’alcol finirebbe per dominare il palato.

I dolci in cui il cioccolato fa un’apparizione, ma non è l’ingrediente dominante (come biscotti o torte complesse) funzionano bene con birre dall’aroma tostato come brown ales, Scotch ales oppure old ales.

Per abbinamenti meno ovvi e che non si limitino a ricalcare l’aroma del cioccolato si possono scegliere birre fruttate o birre dal retrogusto caramellato. In questo caso sono ideali le belgian strong ales o le doppelbock.

Le fruit beer si accordano bene con dolci di cioccolato e frutta. Una kriek può bilanciare e accompagnare la ricchezza di una densa torta al cioccolato farcita con marmellata di frutti rossi o guarnita con una salsa della medesima natura.
Leggi per intero ...

ABBINAMENTI BIRRA
Alcuni suggerimenti dal sito Forum Birra

pubblicato il 29/04/2014 17:21:35 nella sezione "Abbinamenti"

Partendo dal presupposto che ogni individuo ha i suoi gusti personali, è comunque possibile dare delle linee guida su quale birra abbinare ad ogni piatto. Con oltre 75 stili birrari diversi la scelta è ampia!

Data la sua leggerezze e freschezza si può considerare una Lager come un fresco vino bianco e una Ale come un vino rosso. Come l'acidezza del vino ripulisce la bocca da sapori salati, oleosi e speziati, così l'amaro dei luppoli ha lo stesso effetto sulla bocca. Quindi chi preferisce un "vino bianco" può prendere una German Pilsen per le Lager o una Pale Ale o IPA per le Ale se si preferisce il "rosso".

Quando si parla di sapori si può "integrare o contrastare", anche se è molto meglio integrare i sapori del piatto con quelli della birra, anche se ci si può divertire a rimescolare i sapori e creare contrasti come ad esempio combinare una forte Stout con il sapore delicato delle ostriche o una Geuze con un foie gras.

Per li dessert infine si consiglia sempre una birra che sia più dolce del dessert, per evitare che il sapore del dessert copra quello della birra. Gli abbinamenti consigliati sono, un Stout con gelato alla vaniglia, torta di frutta, torta al cioccolato, panna cotta, torta di formaggio e budini, Barely Wine o Bock per gelati o torte di noci, nocciole, frutta secca, Lambic o Saison con yogurt, semifreddi, gelati al gusto di fragola, pesca, mirtilli, torte di formaggio.
Leggi per intero ...
Clicca sui numeri per scorrere le news
1 - 2
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Condividi nei social network   
Catalogo Birre
 
Catalogo Birrifici
Iscrizione
Newsletter
Scrivi la tua mail,il tuo nome ....
ti invieremo le novità sul mondo della birra

Newsletter
 
 
ULTIMI ARTICOLI PER CATEGORIA
developed by
develop by Web Mouse Consulting
Birra e birrerie è prodotto da Giuseppe Mautone
Via Enrico Toti, 41/c - Perugia (PG) tel. +39 3896623086 Email: info@birraebirrerie.it