BERE QUESTA BIRRA "DOVREBBE" RENDERVI PIU' GIOVANILa nuova birra contiene collagene, la stessa proteina utilizzata nei prodotti di bellezza. Il punto è: sarà vero che questa birra ringiovanisce?

In Giappone c'è la diffusa credenza che consumare alimenti con collagene permetta al corpo di assorbirlo e quindi di mantenere la pelle più giovane. Il collagene è una proteina dei tessuti connettivi che viene impiegata perlopiù in prodotti di bellezza, ma l'idea del birrificio Suntory è che si potrà curare la bellezza e godersi una birra allo stesso tempo con "Precious", la birra al collagene.

In questa birra da 5% di volume c'è una dose di due grammi di collagene in ogni lattina ed è rivolta sopratutto ad un pubblico femminile. Può sembrare un pesce d'Aprile (anche se è passato da due settimane), ma questa birra è reale e al momento viene venduta a Hokkaido. Persino nello spot televisivo, interpretato dall'attore Ken Watanabe e dalla modella Anne Nakamura, viene ribadito il concetto che assumere collagene con gli alimenti porti benefici alla pelle, infatti verso la fine l'attore dice:"I ragazzi sanno se una ragazza usa il collagene oppure no!". Ma sarà vero questo fatto?

Assolutamente no! Come confermato dalla nutrizionista Kuniko Takahashi nel suo libro “Tabemono Joho Uso Honto”, che tradotto è "Verità e falsità sull'informazione alimentare". Nel suddetto libro l'autrice scrive che:"Le buone proteine contengono sufficienti quantità di amminoacidi essenziali e molte proteine animali rientrano in questa categoria. Il collagene non è tanto meglio di qualsiasi altra proteina". Insomma l'elisir di giovinezza non è ancora stato scoperto, nel frattempo beviamoci una birra fatta per bene, senza collagene o simili!