Niente più termosifoni e impianti: questo ti costa 10 volte meno, svolta importantissima per le famiglie

Arriva il “sostituto perfetto” dei termosifoni. Le famiglie festeggiano: da ora in poi riscaldare costerà decisamente di meno. 

L’inverno meteorologico è terminato col mese di febbraio e le temperature di questi giorni si possono considerare tutto sommato miti. Dire poi che abbia fatto freddo nell’inverno che ci siamo lasciati alle spalle – il più caldo di sempre secondo i dati diffusi in questi giorni – lascia decisamente il tempo che trova. Resta il fatto però che i riscaldamenti si sono ancora resi necessari soprattutto nelle zone più fredde del Paese e per la parte di popolazione più anziana e malata.

Novità per risparmiare 10 volte sul riscaldamento
Con questo si risparmierà molto per riscaldare casa Birraebirrerie.it

Riscaldare casa, lo sappiamo molto bene, tocca anche il lato del portafoglio. Un aspetto a cui ben pochi sono indifferenti. Come coniugare allora la necessità di avere un ambiente caldo tra le mura di casa e il bisogno di risparmiare per fare quadrare i conti del bilancio familiare alla fine del mese? Non sempre è facile trovare un giusto bilanciamento tra queste due esigenze ugualmente legittime. 

In genere per salvare capra e cavoli si punta sui tradizionali impianti di riscaldamento con i termosifoni (autonomi o centralizzati) e sulle stufe, per non parlare dei condizionatori con pompa di calore. Ma adesso c’è una soluzione alternativa che ci permetterà di risparmiare un bel po’.

Con questo in casa potrai dire addio ai termosifoni e risparmiare tanto in bolletta.

Gli impianti che abbiamo appena menzionato purtroppo hanno un inconveniente sempre più evidente. Che, manco a dirlo, va a toccare proprio le nostre tasche: il costo più alto del dovuto. Colpa dei rincari in bolletta che hanno fatto impennare non di poco l’uso dei riscaldamenti o della stufa anche per poche ore giornaliere. Motivo per cui in tanti si sono attivati per trovare mezzi di riscaldamento alternativi – e soprattutto più economici – per riscaldare casa. Ebbene, da questo punto di vista una novità c’è. Il suo nome è camino al bioetanolo.

Come risparmiare tantissimo sul riscaldamento di casa
Casa calda e risparmio assicurato col camino a bioetanolo Birraebirrerie.it

Il caminetto al bioetanolo è l’ideale per abbinare funzionalità e risparmio, riscaldando casa senza spendere cifre da capogiro. Alimentato da un combustibile ecologico, questo camino ci consentirà di riscaldarci senza il pericolo di avere brutte sorprese in bolletta e in più, altra ottima cosa, con un occhio di riguardo per l’ambiente. 

Parliamo di caminetti, anche molto gradevoli dal punto di vista estetico, racchiusi in un vetro con un contenitore interno. Proprio nel contenitore sarà inserito il bioetanolo. Dopo l’accensione il combustibile si consumerà con molta lentezza. Grazie al caminetto al bioetanolo avremo modo dunque di raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati: abbinare il tepore domestico a un netto risparmio in bolletta. Per avere un preventivo basterà mettersi in contatto con le ditte specializzate. L’installazione richiede un solo giorno e l’impianto sarà subito pronto all’uso.

Impostazioni privacy