Vince MasterChef, ma le cose non vanno come sperava: l’amara verità sull’aspirante chef

Non è andata come sperava e dopo MasterChef le porte dell’alta cucina non si sono mai aperte. Vediamo che fine ha fatto un ex vincitore. 

Un ex vincitore di MasterChef è rimasto “scottato”: i suoi sogni non si sono realizzati dopo aver partecipato al programma. Scopriamo cosa fa oggi.

MasterChef, ex vincitori
Non sempre i sogni si realizzano dopo MasterChef- (Foto: Instagram @masterchefitalia)- (Birraebirrerie.it)

MasterChef è un talent show che ha al centro di tutto la cucina. Ogni concorrente deve dimostrare di saper fare ricette non solo buone ma, addirittura, degne di chef stellati. La bravura, talvolta, non  basta: a MasterChef ci vogliono determinazione, grinta e carattere per superare le sfide e farsi largo fino alla finale.

Questo programma può certamente rappresentare un ottimo trampolino di lancio sia per chi vince sia per chi non arriva primo. Di recente uno dei concorrenti della quinta edizione,  Maradona, ha aperto il suo ristorante a Milano dove propone cucina libanese in chiave gourmet. E sempre a Milano ha aperto il suo ristorante anche Valerio Braschi, vincitore della sesta edizione del programma. Ad un altro vincitore, invece, è andata meno bene: i suoi sogni non si sono realizzati.

MasterChef: che fine ha fatto Simone Scipioni?

Tra i tanti vincitori di MasterChef delle edizioni passate, uno è rimasto nel cuore di tutti per la sua dolcezza e per la sua timidezza: Simone Scipioni. Dopo la vittoria il giovane non si è più visto in televisione. Vediamo cosa fa oggi Simone.

Simone Scipioni, MasterChef 7
Simone Scipioni vinse la settima edizione di MasterChef- (Foto Instagram: @simonescipioni)- (Birraebirrerie.it)

Simone Scipioni vinse la settima edizione di MasterChef, quando in giuria non vi era ancora chef Giorgio Locatelli ma la chef Antonia Klugman che è durata solo una stagione accanto a Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Joe Bastianich. Simone all’epoca era molto giovane e colpi subito la sua timidezza e il forte legame per il suo paese, un paesino nel cuore delle Marche.

Il giovane, tutt’altro che grintoso in apparenza, riuscì comunque a sbaragliare la concorrenza e si aggiudicò il primo posto. Durante tutto il percorso a MasterChef, Simone ripeteva spesso che il suo sogno, se avesse vinto, sarebbe stato quello di aprire un locale tutto suo nel suo paesino. Purtroppo questo sogno ad oggi non si è ancora realizzato. Per il momento Simone Scipioni lavora come chef e creative manager presso la Locanda Fontezeppa di Civitanova Alta.

Inoltre ha pubblicato il suo primo libro: “Al mio paese. La mia cucina tra terra e mare”. Prima di iniziare il lavoro da chef ha svolto per qualche tempo l’attività di consulente per altri ristoranti il chè gli ha permesso di viaggiare molto, cosa che, prima di MasterChef, non aveva mai potuto fare. Dunque anche se, per il momento, Simone non ha ancora coronato il sogno di aprire il suo ristorante, MasterChef gli ha comunque permesso di fare esperienze importanti per un ragazzo della sua età.

Impostazioni privacy