Marco Liorni: età, moglie, figli, stipendio, tutto sulla vita privata del conduttore

Marco Liorni è uno dei conduttori di punta di Rai Uno: cerchiamo di scoprire qualche cosa in più sul suo privato e sulla sua vita personale.

Non servono presentazioni per parlare di Marco Liorni, il conduttore di Rai Uno che al momento è a tutti gli effetti uno dei principali dell’azienda: dopo avere concluso la sua messa in onda di Reazione a Catena, è stato sposato all’Eredità, il quiz del preserale che ha lasciato Flavio Insinna.

Marco Liorni, curiosità
Marco Liorni- (foto: Ansa) – (Birraebirrerie.it)

Il conduttore sta cercando di trovare la sua dimensione ma per il momento il pubblico continua a apprezzarlo e seguirlo: oggi però ci concentriamo su un particolare completamente diverso. Un settore decisamente più privato che ci permette di conoscerlo meglio.

Nato a Roma il 6 Agosto 1965, oggi ha cinquantotto anni: ha tre figli, il primo Niccolò dalla prima moglie Cristina, sposata nel 1993 e poi Emma e Viola nate dall’amore con Giovanna, la donna che nel 2014 ha sposato negli Stati Uniti d’America e in Italia nel 2016.

Marco Liorni, a quanto ammonta lo stipendio del conduttore

Insomma, una curiosità interessante quella su Marco Liorni che forse il pubblico che lo segue da anni non conosceva, non ci sono dubbi sul fatto che da sempre sia una persona molto riservata, che nonostante il grande successo, cerca di tenere la sua vita privata ben lontana dai riflettori.

Marco Liorni: moglie, figli e vita privata
Marco Liorni- (Foto Ansa) – (Birrabirrerie.it)

Detto questo, un altro particolare che forse il suo pubblico si è spesso chiesto, ha a che fare con il cachet o per meglio dire lo stipendio che il conduttore di Rai Uno percepisce e che pare essere una cifra davvero niente male. Ricordiamo che come è successo per i suoi predecessori, lo stipendio avviene di puntata in puntata.

Ebbene, dalle indiscrezioni, pare che il suo guadagno annuale si aggira intorno ai 300.000 euro, per capirci meglio il suo guadagno medio per puntata oscilla tra i 2.500 e i 5.000 euro. Uno stipendio che visto cosi appare davvero molto elevato e per quanto lo sia, confrontato con  con conduttori come Amadeus o quelli di Mediaset come Bonolis e Gerry Scotti, rientra comunque in parametri ragionevoli.

Impostazioni privacy