Vivere al Nord, non tutti sanno che in queste città italiane gli affitti costano pochissimo: puoi trasferirti subito

Se state pensando di andare a vivere al Nord, ecco le città italiane dove gli affitti costano pochissimo. Potete trasferirvi già domani.

State valutando la possibilità di trasferirvi al Nord oppure già siete residenti in una delle regioni settentrionali ma volete cambiare casa? Allora ci sono alcuni aspetti a cui è sempre bene fare attenzione. In particolare parlando di costi, con gli affitti che spesso sono finiti nella lente d’ingrandimento di esperti e non. Per via di canoni sempre più alti per abitazioni con una metratura ridotta. A Milano, anche solo per un monolocale si possono arrivare a spendere 700-800 euro al mese.

In queste città del Nord, l'affitto costa pochissimo
Affitto al Nord, ecco le città dove si paga di meno – (Birraebirrerie.it)

Ma è così da tutte le parti? Ovviamente no, anzi! L’importante è conoscere bene la situazione immobiliare delle regioni a Nord, in modo da capire come indirizzarsi e quali potrebbero essere le soluzioni più congeniali alle vostre esigenze. Oggi vi parliamo delle città italiane dove gli affitti costano pochissimo e sono i più bassi di tutto il settentrione. Così non avrete più dubbi e potrete godervi la vostra casa dei sogni senza spendere un capitale.

Affitti al Nord: ecco le città dove costano di meno

State cercando casa al Nord ma siete spaventati dai costi per l’affitto di una casa? Si tratta di una situazione piuttosto comune, soprattutto per le grandi città come Milano o Torino. Ma dovete sapere che esistono alcune soluzioni alternative che vi forniranno tutte le comodità del caso e vi permetteranno di spendere molto meno rispetto a quanto avete visto fino ad ora.

Scegliete queste città per vivere al Nord, l'affitto costa pochissimo
Le città più economiche in cui vivere al Nord – (Birraebirrerie.it)

Una di queste località è Alessandria, nel cuore del Piemonte e a 90 chilometri da Torino e da Milano. Qui il prezzo medio delle case in affitto è di 6 euro al metro quadrato, molto conveniente. Stesso discorso per Mantova, una bellissima località che può vantare alcuni luoghi di interesse che vi faranno innamorare. Un crocevia perfetto tra Emilia-Romagna, Lombardia e del Veneto, dove potete vivere con costi da 8,9 euro al metro quadrato.

Anche Biella è parecchio apprezzata in questo senso. Si tratta di una città a misura d’uomo ma ricca di arterie autostradali per spostarsi, con il prezzo medio di 5,6 euro per metro quadrato. Più elevati i costi per Rovigo, nel cuore del Polesine tra i fiumi Adige e Po. Qui il prezzo è di circa 8,1 euro al metro quadrato. Concludiamo con Pavia, una città perfetta per chi vuole studiare ma anche per lavorare a Milano. Si trova infatti a pochi chilometri dal capoluogo lombardo ed è collegata con tutti i mezzi di trasporto. Il prezzo dell’affitto? 9,9 euro al metro quadrato di media.

Impostazioni privacy